Archivi giornalieri: 29 febbraio 2016

Comunicato Stampa, il Comune di Beinasco scarica l’Assessore all’Ambiente

La notizia era già nell’aria da qualche settimana e per questo non abbiamo voluto presentare nostra mozione di sfiducia verso l’assessore  Elena Chinaglia, che in questi mesi aveva dimostrato poca sintonia con l’amministrazione e, per quanto ci riguarda, anche con l’opposizione.
Questo il risultato di una nomina politicizzata per accontentare le liste e listine che non sono riuscite ad entrare in consiglio comunale. La nomina è arrivata dopo un periodo in cui l’assessorato all’ambiente neppure esisteva, malgrado le criticità ambientali a Beinasco sfociate, in queste ultime settimane, nelle diffide della Città Metropolitana sia verso T.R.M. per quanto riguarda l’inceneritore, sia verso la ex Servizi Industriali.
Quindi il sindaco di questo comune, prima non ritiene di dover nominare un assessore all’ambiente e poi, quando lo fa, nomina un esponente del “Comitato Ventipercento” che malgrado i suoi trascorsi in politica, non ha alcuna competenza in questo ambito.
Due scelte evidentemente sbagliate che denotano in modo inequivocabile che l’ambiente non è una priorità mentre nel frattempo la situazione è ulteriormente peggiorata senza che venissero prese sul serio le evidenti criticità,  salvo poi ergersi a paladino dei cittadini sfilando in prima fila davanti alla Regione in occasione della manifestazione contro le “puzze”.
In questi ultimi due anni l’amministrazione si è dedicata unicamente a portare a termine l’operazione immobiliare per l’acquisto della sede della facoltà di infermieristica, mentre all’orizzonte si intravvedono tagli ai servizi ai cittadini, grandi problemi per i lavoratori della Beinasco Servizi srl, partecipata in grave difficoltà economico – finanziaria, indebitata per un mutuo da 2.200.000 euro e un ulteriore debito di  1.300.000 euro verso il comune che non è in grado di restituire.
Questo, secondo noi, non è il modo di fare politica a favore dei cittadini.

assessore-ambientela Stampa di Torino