Archivio mensile:agosto 2015

Scuolabus, ci sará all’inizio dell’anno scolastico? Si o No?

Il giorno 4 agosto, venuti a conoscenza della situazione scuolabus per l’anno scolastico 2015-16, abbiamo inoltrato un comunicato stampa alle varie testate giornalistiche che prontamente la Stampa di Torino ha pubblicato il giorno 9 agosto 

Comunicato stampa:

Con l’avvio del prossimo anno scolastico­ l’amministrazione di Beinasco ha deciso­ che non è più sostenibile il costo dell­o scuolabus per i bambini delle scuole e­lementari di Borgo Melano Solo dodici ad­esioni che sono ritenute insufficienti p­er continuare a fornire il servizio.
L’appalto è scaduto a giugno e non è sta­to indetto un nuovo bando. Si parla quin­di di un “affidamento diretto” ai soliti­ nomi noti che, sempre secondo l’assesso­re di riferimento è l’unica società inte­ressata a fornire il servizio. E’ eviden­te che se non si indice un bando non ci ­possono essere richieste.
Nel frattempo i genitori dei bambini son­o in fibrillazione perchè non sanno come­ fare a portare i bimbi a scuola. Da Bor­go Melano alla scuola “Gramsci” di via M­irafiori ci sono circa 1500 metri…tutt­i a piedi?

Sollevato e reso pubblico il problema l’amministrazione ci mette una toppa, e come consuetudine non si  dimentica di screditarci, facendo credere che solo loro riescono a risolvere i problemi; problemi che loro si creano, insomma come al solito se la cantano e se la suonano.

Qui di seguito l’articolo della Stampa di Torino.

 Scuolabus 2015-08-09 la Stampa

Replica all’articolo uscito sulla Stampa­ domenica 9 agosto 

…scontato accusare l’opposizione di fa­re sterili polemiche….i numeri legati ­all’adesione servizio scuolabus sono no­ti già dai primi mesi dell’anno. A front­e di un tale calo di richieste sarebbe s­tato opportuno capire le motivazioni che­ hanno indotto i cittadini a rinunciare ­al servizio: il costo è troppo caro? Si ­indice, tempestivamente, un bando di con­corso per l’appalto al servizio, creando­ concorrenza e capacità di trattativa su­lle tariffe proposte. Il servizio non è ­più necessario? È inutile investire circ­a 80000 euro per un servizio non indispe­nsabile! Si vuole dare comunque un’assis­tenza a coloro che ne hanno bisogno? Val­utiamo la possibilità di acquistare un m­inibus, utilizzabile anche per gestire a­ltre richieste sul territorio fuori dall­’orario scolastico, affidandone la gesti­one alla Beinasco Servizi.
Non c’è motivo di essere fieri di “esse­re uno dei pochi comuni a garantire un s­ervizio sottoutilizzato” se i costi di t­utto ciò ricadono pesantemente su tutti ­i cittadini!!! ..Sí, il nostro sindaco s­u una cosa ha ragione, …una riflession­e andava fatta!

MOVIFEST BEINASCO 12 E 13 SETTEMBRE 2015.

10371912_269449326561375_6899695085665574254_n

Stiamo organizzando il nostro secondo Movifest a Beinasco che si svolgerà il 12 e 13 settembre 2015.
Cerchiamo persone disposte ad aiutarci nell’organizzazione e nella gestione dell’evento. Inoltre siamo alla ricerca di:
– gruppi musicali
– cantanti
– animatori per bambini
– ballerini
– qualsiasi altra forma di intrattenimento.
Le attività dovranno essere tutte a titolo gratuito. Il Movimento mette a disposizione palco, utenze elettriche, impianto audio,suolo pubblico.
Inoltre siamo alla ricerca di persone che vogliano allestire bancarelle di manufatti artigianali, oggettistica, prodotti e articoli per il tempo libero. Saranno valutate tutte le richieste.
Per contatti telefonare al numero 339/6421663 oppure inviare mail a beinasco.5stelle@libero.it

ECOCOMPATTATORI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA A BEINASCO

Prototipo_pensilina_eco_compattatore_a_macomer

Altra mozione votata all’unanimità di consiglio comunale!

M6-2015 ECOCOMPATTATORI

Se tutto andrà bene, presto avremo sul nostro territorio gli ECOCOMPATTATORI. Di cosa si tratta: sono impianti che raccolgono plastica, lattine e vetro e in cambio erogano, tramite una tessera, buoni sconto da spendere nel supermercato più vicino. Un ottimo mezzo per incrementare la raccolta differenziata e avere un piccolo riscontro economico.

Per la verità la mozione è stata emendata dal PD che chiede sia fatto uno studio sull’economicità del progetto. Ne parleremo quindi in commissione ambiente.

BEINASCO AVRA’ I PARCHI GIOCO INCLUSIVI

inclusive_park_160115_TOP_900x500

E’ stata approvata nel corso dell’ultimo consiglio comunale la nostra mozione per l’introduzione dei “PARCHI INCLUSIVI”. Qui il testo:

MOZIONE N. 8-2015 PARCHI GIOCO INCLUSIVI

Cosa sono i parchi inclusivi? Sono parchi in cui anche i bimbi con handicap possono giocare con i loro coetanei perchè i giochi sono adatti alle loro esigenze, quindi con rampe accessibili, scivoli più grandi e con la totale eliminazione delle barriere architettoniche.

L’amministrazione si è impegnata a perseguire questo progetto iniziando dai parchi in via di ristrutturazione. Vigileremo affinchè la promessa sia mantenuta.

STERILIZZAZIONE E CONTROLLI MEDICI PER LE COLONIE FELINE A BEINASCO

images.duckduckgo.com

Su segnalazione dei volontari che si occupano delle colonie feline di Beinasco, abbiamo richiesto all’Ammnistrazione che venissero rinnovate le convenzioni con i medici veterinari del territorio per la sterilizzazione e vaccinazione dei gatti randagi. Inoltre abbiamo segnalato un bando regionale per l’assegnazione di fondi. A Beinasco abbiamo diverse colonie feline per un totale di circa 80/90 gatti e gattini. Pertanto a settembre entreranno in vigore questi accordi e chiunque trovi un gatto randagio bisognoso di cure, potrà rivolgersi ai direttamente ai veterinari che se ne occuperanno. Inoltre siamo in contatto con un’associazione che è disponibile a iniziare le attività adeguate per la cattura e sterilizzazione dei gatti adulti. Sul prossimo Beinasco Notizie di settembre verranno indicati gli ambulatori che hanno aderito. Vi aggiorneremo appena avremo i nominativi.