Segnalazioni dal territorio: le condizioni del Parco Comunale di Borgaretto

Continuano le nostre segnalazioni dal territorio sulle condizioni delle strutture pubbliche e dei parchi beinaschesi.

Questa volta ci siamo recati all’area giochi presente nel Parco Comunale di Via Orbassano a Borgaretto. Come potete vedere nelle foto seguenti, ci ritroviamo a segnalare una situazione già ampiamente riscontrata in altri parchi di Beinasco: strutture fatiscenti, sottoposte ad incuria e abbandono, potenzialmente pericolose per i bambini.

parco1parco2parco3parco4 (1)
La pavimentazione antishock, utilizzata per proteggere i bambini dalle cadute, è completamente usurata e ricoperta da pietre se non addirittura assente.
Alcuni pezzi di recinzione sono abbandonati al loro destino, appoggiati su un muretto laterale. Le erbacce, infine, crescono indisturbate sugli stessi giochi.
La sensazione di sporcizia e degrado salta immediatamente agli occhi.

E’ questa l’attenzione che l’amministrazione comunale riserva per le strutture in cui i nostri bambini dovrebbero andare a giocare?

Ci spostiamo ora nel parco situato nei pressi di Via Aldo Moro, a Borgaretto.
In questo caso, purtroppo, l’incuria è imputabile ai cittadini che gestiscono gli orti urbani adiacenti al parco.

orti2 (1)orti1 (1)orti3 (1)
Come potete vedere, cumuli di sfalci e di terra vengono gettati dagli orti direttamente nel parco. In questo caso il richiamo è al senso civico delle persone: siamo una piccola comunità, e la qualità della vita nel nostro territorio dipende anche dai comportamenti di ogni singolo cittadino. E’ fondamentale essere rispettosi delle strutture pubbliche a nostra disposizione e comportarci in modo tale che non vengano danneggiate o che non cadano in condizioni di degrado.

 

Un pensiero su “Segnalazioni dal territorio: le condizioni del Parco Comunale di Borgaretto

  1. SOLITARIA

    SONO ANNI CHE QUEL PARCO FA PENA,PENSARE CHE HANNO APPENA FATTO LA FESTA DEL PD, NESSUNO DI LORO SE N’E’ MAI ACCORTO? CHE DIRE, è SEMPRE PIENO DI POLVERE,GHIAIA INUTILE,NON POSSO CREDERE CHE NON CI SIANO MAI MAI MAI I SOLDI PER I PARCHI GIOCHI.RICORDO CHE IL PARCO è MOLTO IMPORTANTE PER IL PAESE FORSE è IL PIù STORICO,SI RIEMPIE SEMPRE QUANDO ESCONO DA SCUOLA I BIMBI,è ANCHE VERO CHE ORMAI ERBA IN CERTI PUNTI NON CRESCE PIù PERCHè GIOCANO SEMPRE A PALLA!UN CONSIGLIO:SE VERRà RIMESSO A POSTO BISOGNEREBBE CREARE UNO SPAZIO PER IL CALCETTO CON ERBA SINTETICA,UN AREA PER I BIMBI PIù PICCOLI ,E CREARE TANTA MA TANTA OMBRA.GRAZIE

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *