INCENERITORE, ECCO COSA STIAMO RESPIRANDO.

Inceneritore dic. 2013

Inceneritore dic. 2013

In data 23 dicembre 2013 si è verificato l’ennesimo grave incidente all’impianto del Gerbido con annesse emissioni altissime di inquinanti, 4 volte oltre il limite consentito.

In particolare sia la linea 1 che la linea 2 hanno superato contemporaneamente i limiti di emissione per il monossido di carbonio, il carbonio organico totale, l’ammoniaca e le polveri totali. (fonte TRM)

Gli organi di stampa non hanno dato alcuna comunicazione al riguardo con l’intento, come sempre succede in questi casi, di tenere all’oscuro la cittadinanza della grave situazione venutasi a creare e solamente chi accede al sito di TRM può rendersi conto di quale sia la situazione reale.

A tutt’oggi, in soli sette mesi di gestione, gli incidenti si sono susseguiti con una frequenza allarmante sia per lo sforamento dei limiti emissivi sia per l’evidente difficoltà nella gestione dell’impianto che dovrebbe essere invece all’avanguardia.

TRM ha violato una quantità impressionante di norme dettate

dall’autorizzazione integrata ambientale tant’è vero che la Provincia è intervenuta con una diffida nel mese si settembre 2013.

Inceneritore dic. 2013

Inceneritore dic. 2013

Inceneritore 22 dic 2013

Inceneritore 22 dic 2013

Inceneritore 4 gennaio 2014

Inceneritore 4 gennaio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *